Il sito dell`AUSL di Latina utilizza anche cookies di terze parti per migliorare l`esperienza di navigazione degli utenti. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all`uso dei cookie. Cookie Policy

Home Care Premium 2017

Il Distretto Socio Sanitario LT4, che comprende i Comuni di Campodimele, Fondi, Lenola, Monte San Biagio, San Felice Circeo, Sperlonga e Terracina, rende nota la pubblicazione da parte dall’INPS del Bando Pubblico Progetto Home Care Premium Assistenza Domiciliare per i dipendenti e pensionati pubblici, per i loro coniugi, per parenti e affini di primo grado non autosufficienti.

Il programma si concretizza nell’erogazione da parte dell’Istituto di contributi economici mensili, c.d. prestazioni prevalenti, in favore di soggetti non autosufficienti, maggiori d’età o minori, che siano disabili e che si trovino in condizione di non autosufficienza per il rimborso di spese sostenute per l’assunzione di un assistente familiare. L’Istituto vuole assicurare, altresì, dei servizi di assistenza alla persona, c.d. prestazioni integrative, chiedendo allo scopo la collaborazione degli Ambiti Territoriali Sociali (ATS).

Il bando è volto ad individuare n. 30.000 soggetti fruitori delle prestazioni e dei servizi previsti dal Progetto Home Care Premium 2017 che ha una durata di diciotto mesi, a decorrere dal 1° luglio 2017 fino al 31 dicembre 2018.

La domanda di assistenza domiciliare deve essere presentata dal richiedente esclusivamente per via telematica, pena l’improcedibilità della stessa, accedendo dalla home page del sito istituzionale www.inps.it seguendo il percorso: Servizi online > Accedi ai servizi > Servizi per il cittadino > Servizi Gestione dipendenti pubblici (ex Inpdap) per Lavoratori e Pensionati > “Gestione dipendenti pubblici: domanda Assistenza Domiciliare (Progetto Home Care Premium)”.

Prima di procedere alla compilazione della domanda, occorre essere iscritti in banca dati, ossia essere riconosciuti dall’Istituto come richiedenti della prestazione. La domanda di iscrizione in banca dati, compilabile tramite il modulo “Iscrizione in banca dati” prelevabile dalla sezione “Modulistica”, all’interno del sito istituzionale www.inps.it, deve essere presentata dal richiedente alla sede provinciale INPS competente per territorio. I dipendenti ed i pensionati pubblici sono già presenti in banca dati, pertanto non devono procedere con alcuna iscrizione.

Per la presentazione della domanda di assistenza domiciliare è necessario da parte del soggetto richiedente il possesso di un “PIN dispositivo” utilizzabile per l’accesso a tutti i servizi in linea messi a disposizione dall’Istituto.

All’atto della presentazione della domanda, deve essere stata presentata la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE sociosanitario riferita al nucleo familiare di appartenenza del beneficiario ovvero al nucleo familiare di appartenenza dell’ISEE minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi, qualora ne ricorrano le condizioni ai sensi delle vigenti disposizioni.

Per avvalersi del servizio di assistenza domiciliare previsto dal bando, devono presentare una nuova domanda anche i soggetti che già ne fruiscono per effetto del Progetto Home Care Premium 2014.

In caso di particolari difficoltà nella compilazione della domanda, non superabili attraverso gli ordinari strumenti di supporto messi a disposizione dell’Istituto e non riconducibili a problematiche relative all’ottenimento del PIN dispositivo o alla regolare iscrizione in banca dati, il richiedente può presentare la domanda rivolgendosi al servizio di Contact Center INPS, raggiungibile al numero telefonico 803.164 gratuito da rete fissa o al numero 06.164164 (a pagamento) da telefono cellulare, secondo le indicazioni presenti sul sito istituzionale. Anche in tal caso occorre essere in possesso di un PIN dispositivo.

La procedura per l’acquisizione della domanda sarà attiva fino alle ore 12:00 del giorno 30 marzo 2017.

L’Istituto, entro il 20 aprile 2017, pubblicherà sul sito internet www.inps.it, nella specifica sezione riservata al concorso, la graduatoria delle pratiche i cui beneficiari sono ammessi alla prestazione. La graduatoria degli ammessi sarà redatta in ordine crescente dei valori ISEE con titolo di precedenza ai beneficiari affetti da disabilità gravissima, poi agli affetti da disabilità grave, quindi ai soggetti con disabilità media. In caso di parità, sarà data precedenza al beneficiario di età anagrafica maggiore.

Dopo la pubblicazione della graduatoria, a decorrere dal 27 aprile 2017 ore 12:00, sarà possibile presentare nuove domande, sia per coloro che non hanno già presentato domanda entro il 30 marzo 2017 sia, solo in caso di aggravamento, per gli idonei che hanno già presentato domanda entro i predetti termini. Le nuove domande accolte comporteranno l’aggiornamento della graduatoria degli idonei e saranno ammesse in graduatoria il trentesimo giorno a decorrere dalla data di presentazione.

E’ possibile visualizzare il bando completo Home Care Premium 2017 sul sito istituzionale www.inps.it seguendo il percorso: Concorsi e Gare > Welfare, assistenza e mutualità > Concorsi welfare, assistenza e mutualità > Bandi Nuovi > “Progetto Home Care Premium Assistenza Domiciliare”.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi presso l’Ufficio di Piano del Distretto Socio Sanitario LT4 sito a Fondi in Piazza Municipio n. 1 (Tel. 0771.507245) ovvero presso i Servizi Sociali del proprio Comune di residenza.

 

Allegati:
Scarica questo file (Informativa_HCP_2017.pdf)Informativa[HCP 2017]186 kB
Scarica questo file (Informazioni_sulle_modalita_di_iscrizione_in_banca_dati.pdf)Informazioni sulle modalità di iscrizione in banca dati[HCP 2017]105 kB
   
© AUSL Latina - P.IVA 01684950593