Il sito dell`AUSL di Latina utilizza anche cookies di terze parti per migliorare l`esperienza di navigazione degli utenti. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all`uso dei cookie. Cookie Policy

Dermatologiche

Melanoma


Il melanoma cutaneo è un tumore maligno che origina dalle cellule che producono la melanina, dette melanociti. Può insorgere su una pelle integra, oppure da nei (o nevi) preesistenti o acquisiti. Una diagnosi precoce fa salire al 90% la probabilità di guarigione dai tumori maligni della pelle.
La presenza di nei sulla pelle rappresenta un fattore di rischio per il melanoma. Per una diagnosi precoce del melanoma è bene segui con  metodo e regolarità l’autoesame attraverso la regola dell’ABCDE (Asimmetria, Bordi, Colore, Dimensioni ed Evoluzione)

  • Asimmetria
A come Asimmetria della lesione
  • Bordi irregolari
B come Bordi irregolari
  • Colore disomogeneo
C come Colore disomogeneo a varie tinte o nero  intenso
  • Dimensioni superiori ai 6 mm
D come Dimensioni superiori ai 6 mm
  • Evoluzione progressiva
E come Evoluzione progressiva: la lesione tende a crescere e rapidamente con modifiche cromatiche

Se noti un neo sospetto richiedi immediatamente  un consulto al tuo medico di Medicina Generale che ti invierà se necessario presso il dermatologo specialista.

La prevenzione è l’arma più efficace contro il melanoma cutaneo.  Alcuni accorgimenti possono ridurre il rischio di insorgenza della malattia:

Servizio di Dermatologia Universitaria Poliambulatori Distretti

  Le Prestazioni e i Servizi erogati dall'azienda

I Distretti


LINK

 L'uso delle lampade solari è regolato dal decreto 12 maggio 2011, n.110 che ne proibisce l’uso a:

 Se ne  sconsiglia invece l’utilizzazione a coloro che appartengono alle seguenti categorie: