Il sito dell`AUSL di Latina utilizza anche cookies di terze parti per migliorare l`esperienza di navigazione degli utenti. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all`uso dei cookie. Cookie Policy

Articoli

FAQ Screening Oncologici

Domanda

 

Risposta

Quali sono gli screening messi a disposizione dalla Asl Latina?

La  ASL Latina offre programmi di screening per la prevenzione del tumore del collo dell’utero, del tumore della mammella, e del tumore del colon retto.
Entra nella sezione


[ Torna Su ]

 Il test di screening è gratuito?

I programmi sono gratuiti e attivi tutto l’anno

 

[ Torna Su ]

A chi rivolgersi per ricevere informazioni?

Ci si può rivolgere al Numero Verde 800065560 nei seguenti orari: lun-ven 9.00-13.00;lun-gio 15.00-17.00


[ Torna Su ]

A chi è rivolto lo screening del tumore della mammella?

Alle donne  tra 50 e 69 anni

 

[ Torna Su ]

A chi è rivolto lo screening del tumore del collo dell’utero?

Alle donne  tra 25 e 64 anni

 

[ Torna Su ]

A chi è rivolto lo screening del tumore  del colon retto?

A uomini e donne tra 50 e 74 anni

 

[ Torna Su ]

Come funzionano i  programmi di screening?

  1. il servizio di screening della Asl Latina spedisce un invito con un appuntamento prefissato ai propri residenti, per effettuare il test di screening in uno dei centri di riferimento;
  2. l’appuntamento può essere modificato telefonando al numero verde indicato nella lettera;
  3. il risultato del test viene spedito a casa per posta;
  4. solo se fosse necessario ripetere il test o effettuare ulteriori accertamenti in uno dei centri di riferimento della ASL (centro di screening di II livello), si viene contattati telefonicamente;
  5. 5.se dai successivi esami si riscontrano patologie, il centro di screening di II livello garantisce assistenza e un percorso di cura qualificato al paziente.

 

[ Torna Su ]

Perché fare lo screening ?

 

  • Perché più piccolo è il tumore rilevato, maggiori sono le possibilità di cura e di interventi chirurgici poco demolitivi.
  • Perché se asportato precocemente le possibilità di guarigione sono maggiori.
  • Perché partecipare allo screening riduce notevolmente la probabilità di morire per cancro

 [ Torna Su ]

Cosa significa diagnosi precoce?

Significa cercare e scoprire i segni iniziali di una malattia; trovare alterazioni che non si sono ancora manifestate né con segni rilevabili all'esame  obiettivo né con particolari sintomi .

 

[ Torna Su ]

Che cos'è la mammografia?

È una radiografia. Si esegue appoggiando la mammella su un piano. . Non richiede una particolare preparazione.

 

[ Torna Su ]

Posso fare la mammografia nel caso in cui:

Ho protesi mammarie?

Si, sebbene sia ridotta la qualità dell'esame. Sarebbe meglio effettuare i controlli preventivi al di fuori del programma di screening.

 

[ Torna Su ]

Sono in gravidanza?

Lo screening  della mammella con la  mammografia non si esegue in gravidanza.

 

[ Torna Su ]

Ho effettuato un intervento chirurgico alla mammella in passato?

 

Non ci sono controindicazioni all'esecuzione della mammografia, ma in questo caso, anziché partecipare al programma di screening, dovrebbe più opportunamente seguire uno specifico percorso di prevenzione, suggerito dal medico curante o dallo specialista.

 

[ Torna Su ]
 

Sono portatrice di pace-maker?

In generale la mammografia può essere fatta; è importante informare la Radiologia prima dell'esame

 

[ Torna Su ]

Posso avere una giustificazione per il datore di lavoro?

Si. Su richiesta dell'interessata, la Radiologia rilascia una giustificazione per l'assenza dal lavoro.

 

[ Torna Su ]

 

 

 

   
© AUSL Latina - P.IVA 01684950593