Il sito dell`AUSL di Latina utilizza anche cookies di terze parti per migliorare l`esperienza di navigazione degli utenti. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all`uso dei cookie. Cookie Policy

Il Centro Anti-Fumo del Distretto 4

Dettagli

E’ operativo dal  2013  nel DISTRETTO 4, presso i locali del Ser.D. di Terracina, in Via F.lli Bandiera, 15 il CENTRO ANTI-FUMO, accreditato e riconosciuto dall'Istituto Superiore di Sanità, un Servizio di cui si è ravvisata la necessità, considerando il progressivo incremento clinico, sociale e socio-economico del tabagismo. Secondo i dati ISTAT e ricerche dell'Istituto Superiore di Sanità, si stima che siano attribuibili al fumo di tabacco, in Italia dalle 70.000 alle 83.000 morti all'anno, di cui il 48% per patologia oncologica, il 25% per patologia cardiovascolare, il 17% per patologia respiratoria.

Oltre il 25% di questi decessi è compreso tra i 35 e 65 anni di età; inoltre è stato dimostrato scientificamente che il tabacco è una causa nota o probabile di almeno 25 malattie, tra le quali: BPCO e altre patologie polmonare croniche, cancro del polmone e altre forme di tumore, cardiopatie,   vasculopatie. (Fonte: Linee-Guida – Ministero della Salute).

In considerazione di questi dati ed in linea con le indicazioni del Ministero della Salute e con quelle della Regione Lazio (D.R. Del 21/11/2011), la ASL LATINA non solo ha promosso l'avvio di percorsi di cura appropriati per la gestione di pazienti con BPCO, ma ha ritenuto necessario attivare anche un Centro Anti-Fumo rispondente alla strategia operativa indicata dal Ministero della Salute al fine di perseguire i seguenti obiettivi:

  1. Controllare l'evoluzione della patologia,
  2. Promuovere la cessazione dell'abitudine al fumo,
  3. Ridurre i costi della spesa sanitaria per il SSR, dovuti alla frequente ospedalizzazione a cui questi pazienti vanno incontro.

Dunque, la promozione della salute è l'obiettivo primario che si intende raggiungere attraverso azioni mirate.

   
© AUSL Latina - P.IVA 01684950593