Raccomandazioni - Procedure Aziendali

Dettagli
RACCOMANDAZIONI
1  RACCOMANDAZIONE PER IL CORRETTO UTILIZZO DELLE SOLUZIONI CONCENTRATE DI CLORURO POTASSIO -KCL- ED ALTRE SOLUZIONI CONCENTRATE CONTENENTI POTASSIO
2-3 RACCOMANDAZIONE PER LA CORRETTA IDENTIFICAZIONE DEI PAZIENTI, DEL SITO CHIRUGICO E PER LA PREVENZIONE DI GARZE, STRUMENTI O ALTRO MATERIALE IN SALA OPERATORIA
 
4 RACCOMANDAZIONE PER LA PREVENZIONE DEL SUICIDIO DI PAZIENTI IN OSPEDALE
 
5 PREVENZIONE DELLA REAZIONE TRASFUSIONALE DA INCOMPATIBILITA’ AB0
 
6 RACCOMANDAZIONE PER LA PREVENZIONE DELLA MORTE MATERNA CORRELATA AL TRAVAGLIO E O PARTO
 
7 RACCOMANDAZIONE PER LA PREVENZIONE DELLA MORTE, COMA O GRAVE DANNO DERIVATI DA ERRORI IN TERAPIA FARMACOLOGICA
8 RACCOMANDAZIONI PER PREVENIRE GLI ATTI DI VIOLENZA A DANNO DEGLI OPERATRORI SANITARI
 
9 RACCOMANDAZIONE PER LA PREVENZIONE DEL MALFUNZIONAMENTO DEI DISPOSITIVI MEDICI APPARECCHI ELETTROMEDICALI
10 PREVENZIONE DELL’ OSTEONECROSI DELLA MASCELLA MANDIBOLA DA BIFOSFONATI
11 RACCOMANDAZIONE PER LA PREVENZIONE DELLA MORTE O GRAVE DANNO CONSEGUENTE AD UN MALFUNZIONAMENTO DEL SISTEMA DI TRASPORTO SECONDARIO
 
12 RACCOMANDAZIONE PER LA PREVENZIONE DEGLI ERRORI IN TERAPIA CON FARMACI LOOK ALIKE SOUND ALIKE
 
13 RACCOMANDAZIONE PER LA PREVENZIONE E LA GESTIONE DELLA CADUTA DEL PAZIENTE NELLE STRUTTURE SANITARIE
 
14 RACCOMANDAZIONE PER LA PREVENZIONE DEGLI ERRORI IN TERAPIA CON FARMACI ANTINEOPLASTICI
15 RACCOMADAZIONE PER MORTE O GRAVE DANNO CONSEGUENTE A NON CORRETTA ATTRIBUZIONE DEL CODICE TRIAGE NELLA CENTRALE OPERATIVA 118 EO ALL'INTERNO DEL PRONTO SOCCORSO DELLA ASL DI LATINA
16 RACCOMANDAZIONE PER LA PREVENZIONE DELLA MORTE O DISABILITA PERMANENTE IN NEONATO DI PESO MAG 2500GR NON CORRELATA A MALATTIA CONGENITA
 
17 RACCOMANDAZIONE PER LA RICONCIALIZIONE FARMACOLOGICA
 
18 RACCOMANDAZIONE PER LA PREVENZIONE DEGLI ERRORI IN TERAPIA CONSEGUENTI ALL'USO DI ABBREVIAZIONI ACRONIMI SIGLE E SIMBOLI
 
19 RACCOMANDAZIONE PER LA MANIPOLAZIONE DELLE FORME FARMACEUTICHE ORALI SOLIDE
 
PROCEDURE
1a PROCEDURA DI INCIDENT REPORTING
 
2a PREVENZIONE DELLA DIFFUSIONE SARS COV 2 E GESTIONE DEI CLUSTER (1)
 
3a PROCEDURA PER LA CONTENZIONE FISICA DEI PAZIENTI
 
4a PREVENZIONE E TRATTAMENTO DELLE LESIONI DA PRESSIONE
 
5a PROCEDURA PER L’ACCESSO NELLE CAMERE OPERATORIE DEGLI SPECIALIST DI PRODOTTO
 
 6a PROCEDURA PER LA GESTIONE DEL CARRELLO DI EMERGENZA
 
 7a PROCEDURA PER LA GESTIONE DELLO STRAVASO DEL MEZZO DI CONTRASTO IN AREA RADIOLOGICA
 
 8a PREVENZIONE DELLA TROMBOEMBOLIA VENOSA POST-CHIRURGICA
 
9a SAFETY WALK ROUND
 
10a PROCEDURA DELLA CHECK LIST PREOPERATORIA
 
11a PROCEDURA PER LA GESTIONE DEI CATETERI VENOSI PERIFERICI
 
12a PROCEDURA PER LA CORRETTA IDENTIFICAZIONE DEL PAZIENTE
 
PROTOCOLLI
SCHEDA INCIDENT REPORTING (NEAR MISSES)
Solo da PC connessi sulla rete ASL Latina

 

Le raccomandazioni ministeriali riportate sono state condivise e approvate dal Dott. Mario Mellacina in quanto Direttore della UOC Rischio Clinico.

   
© AUSL Latina - P.IVA 01684950593