Il sito dell`AUSL di Latina utilizza anche cookies di terze parti per migliorare l`esperienza di navigazione degli utenti. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all`uso dei cookie. Cookie Policy

PRIMO PIANO

   
   

APPROFONDIMENTO

   

AMBUFEST oltre 200 mila accessi in 3 anni negli ambulatori del Lazio aperti nel weekend

Sono oltre 200mila gli accessi registrati negli ambulatori dei medici di medicina di base aperti il sabato e la domenica e nei giorni festivi. "Un successo che conferma la validità della scelta fatta dalla Giunta regionale qualche anno fa, perché il prezioso servizio offerto da questi medici, a disposizione della popolazione del Lazio, rappresenta un autentico valore aggiunto per la sanità del nostro territorio”. Lo dichiara in una nota il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, commentando le ultime rilevazioni al 30 ottobre 2017 sull’attività degli Ambufest, gli ambulatori nati nel 2014, gestiti dai medici di medicina generale e aperti nei weekend.

Dal 2014 la Regione Lazio ha aperto 29 ambulatori di Medicina Generale, di cui 17 a Roma, 1 a Frosinone (1 a Cassino, 1 a Sora), 1 a Rieti, a Viterbo e a Latina - si legge nella nota - Infine sono 6 le strutture che operano in provincia di Roma (Anzio, Nettuno e Zagarolo, Guidonia e Palombara), l'ultima è stata inaugurata ad Ariccia. Gli ambulatori garantiscono assistenza per i codici bianchi e verdi dalle ore 10 alle ore 19 nei week-end e nei festivi.

Gli ambulatori in questi anni hanno svolto un lavoro prezioso, garantendo la continuità dell'assistenza territoriale e consentendo ai cittadini di trovare il medico di famiglia anche il sabato e la domenica.

   

Cittadini

Imprese

Operatori della Sanita

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Centro Unico di Prenotazione

Posta Elettronica Certificata

Carta dei Servizi Percorso Nascita 

 Informazioni

Questionario Valutazione del Sito

   

Il Territorio Pontino  

   

Centrali di Ascolto
Servizi Continuità Assistenziale

Servizi Sociosanitari Distretto LT1
Servizi Sociosanitari Distretto LT1

   
© AUSL Latina - P.IVA 01684950593